La Camera di Commercio di Ferrara

Registrazione di marchi nazionali presso la Camera di Commercio di Ferrara

Possono costituire oggetto di registrazione come marchio d’impresa tutti i segni suscettibili di essere rappresentati graficamente, in particolare le parole, compresi i nomi di persone, i disegni, le lettere, le cifre, i suoni, la forma del prodotto o della confezione di esso, le combinazioni o le tonalita’ cromatiche, purche’ siano atti a distinguere i prodotti o i servizi di un’impresa da quelli di altre imprese.

I ritratti di persone non possono essere registrati come marchi senza il consenso delle medesime e, dopo la loro morte, senza il consenso del coniuge e dei figli.

I nomi di persona diversi da quelli di chi chiede la registrazione possono essere registrati come marchi con alcune limitazioni.

Non possono costituire oggetto di registrazione come marchio d’impresa i segni costituiti esclusivamente dalla forma imposta dalla natura stessa del prodotto, dalla forma del prodotto necessaria per ottenere un risultato tecnico, o dalla forma che dà un valore sostanziale al prodotto.

Gli stemmi e gli altri segni considerati nelle convenzioni internazionali vigenti in materia, nei casi e alle condizioni menzionati nelle convenzioni stesse, nonché i segni contenenti simboli, emblemi e stemmi che rivestano un interesse pubblico non possono costituire oggetto di registrazione come marchio d’impresa, a meno che l’autorità competente non ne abbia autorizzato la registrazione.

I soggetti che svolgono la funzione di garantire l’origine, la natura o la qualità di determinati prodotti o servizi, possono ottenere la registrazione per appositi marchi come marchi collettivi ed hanno la facoltà di concedere l’uso dei marchi stessi a produttori o commercianti.

Prima di depositare l’istanza di registrazione di un marchio è necessario svolgere una ricerca di anteriorità che consiste nel verificare se il marchio sia già stato registrato da un’altra azienda per la stessa classe merceologica in cui sono racchiusi i prodotti ovvero i servizi che si vogliono avviare al mercato.

Il richiedente può presentare domanda di deposito personalmente ovvero eleggere un rappresentante che deve essere scelto tra i consulenti in proprietà industriale, iscritti in apposito albo professionale tenuto dall’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, o tra gli avvocati iscritti nei rispettivi albi.

L’Avv. Daniele Aliprandi del Foro di Ferrara vanta una qualificata conoscenza della legge e della giurisprudenza in materia di marchi.

L’Avv. Daniele Aliprandi offre un servizio completo di registrazione dei marchi nazionali presso la Camera di Commercio di Ferrara ed è disponibile a fornire informazioni e preventivi.