Tutela legale e consulenza legale a Ferrara, Avvocato Daniele Aliprandi

Dichiarazione di ospitalità per cittadini extracomuntari

In cosa consiste la dichiarazione di ospitalità per cittadini extracomunitari?

Chiunque, a qualsiasi titolo, dà alloggio ovvero ospita uno straniero o apolide, anche se parente o affine, ovvero cede allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili, rustici o urbani, posti nel territorio dello Stato, è tenuto a darne comunicazione scritta, entro quarantotto ore, all’autorità locale di pubblica sicurezza

Quale è l’autorità locale di pubblica sicurezza?

Per i residenti a Ferrara è il Questore.

La Questura di Ferrara è in Corso Ercole I d’Este n. 26.

Quali dati deve contenere tale comunicazione?

  1.  Le generalità del denunciante;
  2. Le generalità dello straniero o apolide;
  3. Gli estremi del passaporto o del documento di identificazione dello straniero o apolide;
  4. L’esatta ubicazione dell’immobile ceduto o in cui la persona è alloggiata, ospitata o presta servizio;
  5. Il titolo per il quale la comunicazione è dovuta.

Che cosa succede se non viene fatta la comunicazione?

E’ previsto il pagamento di una somma da 160 a 1.100 euro a titolo di sanzione amministrativa

L’Avvocato  Daniele Aliprandi, con studio legale a Ferrara, offre assistenza a stranieri per il disbrigo di pratiche burocratiche.

Cellulare e e-mail Avv. Daniele Aliprandi con studio legale a Ferrara, via del Mulinetto 39