Martello. Avvocati, Tribunale

La Carta di soggiorno per i familiari del cittadino comunitario non aventi la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione europea

Chi può chiedere la Carta di soggiorno per i familiari del cittadino comunitario non aventi la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione europea?

I familiari del cittadino dell’Unione non aventi la cittadinanza di uno Stato membro:

1) il coniuge;

2) il partner che abbia contratto con il cittadino dell’Unione un’unione registrata sulla base della legislazione di uno Stato membro, qualora la legislazione dello Stato membro ospitante equipari l’unione registrata al matrimonio e nel rispetto delle condizioni previste dalla pertinente legislazione dello Stato membro ospitante;

3) i discendenti diretti di eta’ inferiore a 21 anni o a carico e quelli del coniuge o partner;

4) gli ascendenti diretti a carico e quelli del coniuge o partner.

Quando?

Trascorsi tre mesi dall’ingresso nel territorio nazionale;

Dove va richiesta?

alla Questura competente per territorio di residenza (a Ferrara la Questura è  in Corso Ercole I d’Este, 26)

Quanto dura?

La carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell’Unione ha una validità di cinque anni dalla data del rilascio.

L’Avvocato  Daniele Aliprandi, con studio legale a Ferrara, offre  agli  stranieri un servizio di assistenza per la gestione di pratiche burocratiche.

Cellulare e e-mail dell'Avvocato Daniele Aliprandi con Studio Legale a Ferrara, via del Mulinetto 39