Tutela legale e consulenza legale a Ferrara, Avvocato Daniele Aliprandi

Ricorso al Giudice di Pace – Ufficio del Giudice di Pace di Ferrara

La cancelleria dell'Ufficio del Giudice di Pace di Ferrara all'interno del Palazzo di Giustizia

La cancelleria dell’Ufficio del Giudice di Pace di Ferrara all’interno del Palazzo di Giustizia

L’ufficio del Giudice di Pace di Ferrara si trova nel Palazzo di Giustizia che è situato a Ferrara in via Borgo dei Leoni 60-62 (nel medesimo palazzo è presente anche il Tribunale di Ferrara, l’Ordine degli Avvocati di Ferrara e altri uffici giudiziari).

Contro i verbali, ordinanze ingiunzioni e cartelle esattoriali è possibile presentare ricorso al Giudice di Pace del luogo dove è stata commessa od accertata l’infrazione.

E’ INDISPENSABILE CONSEGNARE ALLA CANCELLERIA DEL GIUDICE DI PACE:

a) Ricorso in originale con numero telefonico, fax e-mail + 4 copie;

b) E’ obbligatorio indicare nel ricorso il CODICE FISCALE;

b) L’atto per il quale si presenta opposizione (Verbale, Ordinanza, Cartella esattoriale) in originale o copia ben leggibile di tutte le parti che lo compongono;

c) Originale o copia di eventuale ulteriore documentazione a sostegno delle argomentazioni esposte;

DEVE ESSERE PAGATO UN CONTRIBUTO UNIFICATO il valore del quale è VARIABILE a seconda del valore della sanzione/ordinanza/ cartella esattoriale.

Si precisa che per le opposizioni a sanzioni che prevedono la sospensione, il ritiro della patente, il fermo amministrativo il C.U. è di € 273,00 oltre alla marca da € 27,00.

SCAGLIONI di Contributo Unificato

da € 1,00 ad € 1033,00                                  C.U. € 43,00

da € 1033,01 a € 1100,00                              C.U. € 43,00 + marca da bollo da  € 27,00

da € 1100,01 a € 5200,00                             C.U. € 98,00 + marca da bollo da  € 27,00

da € 5200,01 fino a competenza GDP          C.U. € 237,00 + marca da bollo da  € 27,00

Valore indeterminabile CU  € 237,00 + marca da bollo da  € 27,00

L’Avv. Daniele Aliprandi del Foro di Ferrara mette a disposizione  la sua esperienza in ambito di ricorsi al Giudice di Pace valutando, prima di affrontare tale  procedura, se è il caso di ricorrere oppure no, fornendo valutazioni chiare e seguendo la persona che ha subito la sanzione per l’intera procedura.